Settimanale, anno 11 - n. 39
Ven, 26 Aprile 2019

Soundcheck >> Kozminski

Ti piace fare musica? Faccela ascoltare!!!

Kozminski sono un quartetto musicale milanese, Federico, Luca, Fabri, Marco, suonano insieme da circa tre anni. Raccolgono le loro idee che girano attorno a gruppi soprattutto internazionali del passato come: Pink Floyd, The Smiths e del presente come: Gomez, Wilco, Arcade Fire.
Nel 2007 registrano un primo EP Bausan e a seguire, nel 2009, pubblicano il primo cd che prende il nome proprio della band. I testi scritti da Luca e Federico sono fortemente in italiano, ci descrivono a modo loro la realtà quotidiana, utilizzano colori, immagini in movimento, emozioni. Le musiche hanno una struttura semplicissima e ruotano su pochi accordi ripetuti dove piano e chitarra modellano arrangiamenti efficaci ed originali.
Il folk della seconda traccia è uno dei momenti più ispirati del disco, Così parla francamente, pensieri liberi e voglia di fuggire dalla mediocrità di alcuni rapporti. Il discorso prosegue con Milano, quinto capitolo di questo catalogo di belle canzoni, dove le parole inquiete vengono rafforzate dall'energia degli strumenti che ripetono semplici intrecci, per poi crescere vorticosamente nel lungo finale.
Le coordinate internazionali che i Kozminski ci inviano sono in gran parte fuorvianti, in quanto la loro musica e le loro parole hanno un sapore tutto italiano, chiara è l'estrazione folk delle atmosfere che arrivano alle orecchie.
La band si sa muovere bene anche dal vivo e i tanti riconoscimenti di pubblico e critica (Roadie Rock Festival '09, Labaro Rock '07) ne sono la testimonianza.
Questo è uno dei loro contatti: www.myspace.com/ikozminski.
Buon ascolto!

Claudio Donatelli     (20.6.10)